89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

RC auto: Bonus Protetto, cos’è e chi può richiederlo

pubblicato da il 2 marzo 2015
RC auto: Bonus Protetto, cos’è e chi può richiederlo

Il Bonus Protetto è una clausola offerta da diverse compagnie (HDI Assicurazioni, Genialloyd, Direct Line, per fare solo qualche esempio) che consente, al primo incidente con colpa, di conservare la classe di merito interna alla compagnia, maturata precedentemente: il meccanismo Bonus Malus non viene attivato e il premio della polizza non aumenta di conseguenza.

A fronte di una spesa normalmente contenuta, il risvolto economico in caso di incidente, in particolare per gli automobilisti più attenti che hanno interesse a conservare la classe conquistata, può essere molto interessante. La scelta di questa clausola è però soggetta a precise condizioni e ad alcune limitazioni, che l’assicurato dovrà valutare.

Innanzitutto, bisogna tener presente che il meccanismo funziona solo se si decide di restare fedeli alla stessa compagnia assicurativa, poiché il Bonus Protetto conserva la classe di merito interna, mentre la Classe Universale, riportata dall’attestato di rischio, risentirà dell’incidente. Questo è da tener presente se non si è pienamente soddisfatti della compagnia scelta e si pensa di valutare altre offerte. Altre condizioni o restrizioni possono essere stabilite dalle singole compagnie. Genialloyd ad esempio permette di applicare il Bonus Protetto solo per contratti in classe di merito 12 o inferiore, senza incidenti riscontrati nei due anni precedenti.

Secondo quanto riportato dall’ultimo Bollettino Statistico IVASS relativo all’andamento dei prezzi effettivi delle polizze RC auto, nel terzo trimestre del 2014 la clausola Bonus Protetto compare nel 20% dei contratti. Questa clausola, che di per sé dovrebbe comportare un aumento del premio assicurativo, sembra invece principalmente utilizzata dalle compagnie allo scopo di fidelizzare gli assicurati più virtuosi, tanto che le polizze che la comprendono costano al cliente mediamente 60 euro in meno. Statisticamente il Bonus Protetto è proposto dal 50% delle compagnie e ha una diffusione maggiore nelle regioni del Centro-Nord Italia.

Vota la news:

Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 18 voti)

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Compagnie assicurative

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Guide alle assicurazioni