02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Nuove regole per chi prende la patente

pubblicato il 26 aprile 2011

Per i nuovi neopatentati ci sono novità: secondo le ultimissime introduzioni del Codice della Strada chi supererà l’esame della patente dovrà rispettare alcune limitazioni durante tutto il primo anno di guida. In particolar modo i neopatentati non potranno guidare auto troppo potenti e non potranno superare precisi limiti di velocità.

Le nuove regole attuate dal Governo per limitare gli incidenti tra i giovanissimi e gli automobilisti meno esperti,  riguarderanno tutti coloro che hanno conseguito la patente dal 9 Febbraio 2011 in poi.

Secondo l’articolo 117 del nuovo codice della strada, infatti, i neo titolari di patente B, non potranno mettersi alla guida di veicoli con una potenza specifica superiore a 55 kW/t. I neopatentati potranno, quindi, guidare solo vetture, nuove o usate, con un rapporto potenza/tara fino a 55 kW/tonnellata e con una potenza inferiore ai 70 kW.

I guidatori freschi di patente che non  rispetteranno la normativa mettendosi alla guida di auto più potenti dovranno fare i conti con provvedimenti  seri: la sospensione immediata della patente, che potrà durare dai 2 agli 8 mesi, e una multa di 152 euro.

Come verificare se l’auto rientra nei parametri?

Per capire se l’auto rientra nei parametri previsti dalla nuova normativa di sicurezza stradale, basterà  calcolare la tara del veicolo, quindi la massa a vuoto della vettura posseduta senza carburante, e controllare la potenza dell’auto espressa in Kw. Per tutte le auto immatricolate dopo il 4 ottobre 2007, basterà guardare il libretto di circolazione che contiene tra le varie informazioni anche il rapporto potenza/tara. Mentre gli automobilisti che guidano mezzi immatricolati prima del 4 ottobre 2007, troveranno sul libretto solo l’indicazione dei due valori separati, senza il rapporto: per ottenere il rapporto potenza/rata basterà dividere la potenza in Kw per la tara in tonnellate.

Per i neopatentati cambiano anche i limiti di velocità

I neopatentati dovranno fare attenzione anche ai limiti di velocità e questa volta il limite dovrà essere rispettato non solo per il primo anno di guida, ma anche nei due anni successivi. Per chi ha la patente da meno di tre anni valgono le stesse regole previste per i neopatentati, ovvero:

- Limite di velocità di 100 km/h e non 130 km/h in autostrada

- Limite di 90 km/h invece che 110 km/h sulle strade extraurbane principali

Anche in questo caso, per chi non dovesse rispettare i limiti imposti dalla nuova normativa, sarà previstala sospensione immediata della patente e una multa di 152 euro oltre alla normale sanzione applicata per aver superato il limite di velocità.

Quindi neopatentati fate attenzione!

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Compagnie assicurative

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Guide alle assicurazioni