89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

RC auto e Ddl Concorrenza: in arrivo modifiche su scatola nera e tutor

pubblicato da il 21 gennaio 2015
RC auto e Ddl Concorrenza: in arrivo modifiche su scatola nera e tutor

L’annunciato Ddl Concorrenza potrebbe portare importanti modifiche in tema di RC auto, soprattutto riguardo l’utilizzo della cosiddetta scatola nera e dei sistemi di rilevazione automatica elettronica chiamati tutor. Secondo indiscrezioni provenienti da ambienti governativi si starebbe infatti cercando di reintrodurre le norme stralciate tempo fa dal decreto Destinazione Italia.

In particolare, potrebbero tornare in auge alcune regole che disciplinano l’installazione della black box e i relativi benefici sulle tariffe delle assicurazioni auto, con esiti però non sempre favorevoli ai consumatori e soprattutto alle carrozzerie. Si dice per esempio che nel nuovo decreto spariranno tutte le indicazioni sull’ammontare delle riduzioni per chi monta il dispositivo, oggi previste tra il 7 e il 10%, sostituite da generici “sconti significativi”. Previste anche non meglio precisate riduzioni del premio per gli automobilisti che accetteranno la contestatissima “riparazione in forma specifica”, ovvero presso carrozzerie convenzionate con le compagnie assicurative. Sconti anche per gli assicurati che rinunceranno al diritto di poter cedere il credito maturato con la propria assicurazione. Viceversa l’installazione e la gestione della scatola nera potrebbero non essere più gratuite ma ammortizzate dallo sconto praticato dalla compagnia in fase di stipula, che però non potrà mai essere inferiore alle spese da sostenere.

Dall’esame della bozza del Ddl Concorrenza emerge inoltre la volontà di introdurre senza più tentennamenti il tutor elettronico per identificare i veicoli privi di copertura assicurativa, cambiare il meccanismo della bonus-malus (correggendo le tariffe in rapporto all’anzianità dei contratti e dello stato di rischio di coloro che hanno causato un incidente) e proporre importanti novità anche riguardo l’utilizzo dei testimoni nelle denunce dei sinistri.

Ricordiamo che il Ddl Concorrenza, che il premier Matteo Renzi spera di presentare in Consiglio dei Ministri il prossimo 20 febbraio, oltre alle succitate disposizioni in materia di RC auto conterrà norme su fondi pensione, operatori di telefonia, banda larga, prodotti editoriali, servizi bancari, esercizi commerciali, ordini professionali, energia, aeroporti, nautica e servizi pubblici locali.
 

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Compagnie assicurative

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Guide alle assicurazioni