89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

L'assicurazione del 2016: 3 motivi per cui è ancora più semplice

pubblicato il 19 gennaio 2016
L'assicurazione del 2016: 3 motivi per cui è ancora più semplice

La rivoluzione digitale sta trasformando sempre di più la vita degli italiani e il settore delle assicurazioni non poteva rimanerne escluso. Tante novità che semplificano la vita di tutti i giorni degli automobilisti.

Ecco una panoramica dei tre principali cambiamenti per chi assicura l’auto nel 2016:
 

Abolizione del contrassegno cartaceo


Da 18 ottobre 2015 il contrassegno cartaceo da esporre sul parabrezza non esiste più. I controlli vengono effettuati sulla targa dell’auto, per mezzo di apposite telecamere.

Niente più tagliandino cartaceo in auto: al rinnovo dell’assicurazione (o al momento di una nuova stipula), si riceve solamente la polizza in formato cartaceo. La scomparsa del tagliandino giallo, ben noto agli assicurati, non significa minori controlli, ma un impegno sempre maggiore a contrastare le frodi e ad accertarsi che tutti paghino quanto dovuto, con benefici sul premio assicurativo per chi è sempre stato in regola. Come avvengono i controlli in dettaglio? Tramite lettura elettronica della targa, che può essere effettuata di persona dalle Forze dell’Ordine, o su segnalazione dei dispositivi elettronici di rilevazione a distanza come Autovelox, Telepass, Tutor e telecamere per le zone Ztl. Le informazioni raccolte tramite la targa permettono di verificare in pochi istanti se è presente nella banca dati della Motorizzazione civile, dove sono inseriti tutti i dati relativi ai veicoli regolarmente assicurati.

da sapere

Cosa devo fare con il certificato di assicurazione?

Ti ricordiamo che è obbligatorio tenere a bordo il certificato di assicurazione. Ti serve perché:

  • In caso di incidente puoi dimostrare alla controparte che sei assicurato
  • Contiene tutti i dati per compilare il CID
  • Se ti fermano per dei controlli, puoi dimostrare di essere assicurato anche in caso di errori nella banca dati


 

Attestato di rischio elettronico


Se vuoi cambiare compagnia, dal 1 luglio 2015 non devi più inviare l’attestato di rischio alla nuova assicurazione: sarà la compagnia a procurarsi i dati tramite un’apposita banca dati condivisa.

L’attestato di rischio, il documento che attesta la storia assicurativa di ciascun automobilista e la sua Classe di merito Universale, è un documento ormai puramente digitale. Cosa significa per gli assicurati? Semplice: non si deve attendere una copia cartacea dell’attestato, che viene rilasciato in formato elettronico ed è sempre consultabile nella propria area personale sul sito della compagnia assicurativa, ma anche via email, app per smartphone e social network. Dato che l’attestato è inserito in una banca dati comune a tutte le imprese assicuratrici, quando si decide di cambiare assicurazione non è necessario inviarne una copia alla nuova compagnia, poiché quest'ultima lo preleva direttamente dalla banca dati.

Trenta giorni prima della scadenza della polizza, verifica che la CU presente nella tua area personale sia corretta o potresti trovarti a pagare un premio maggiore del dovuto.


 

Abolizione del tacito rinnovo


Per cambiare assicurazione non devi più dare disdetta alla compagnia attuale: basta far scadere la polizza e sei libero da ogni vincolo.

Pur non essendo una novità introdotta nell’ultimo anno, è certamente uno dei più importanti cambiamenti del settore assicurativo degli ultimi anni. L’abolizione del tacito rinnovo rende ancora più semplice cambiare compagnia assicurativa: alla scadenza della polizza, non serve dare la disdetta, basta solo far scadere la polizza vecchia e stipularne una nuova, scegliendo di anno in anno quella più conveniente in base alla tua CU di appartenenza.

Grazie alla minore burocrazia puoi cercare ancora più liberamente l’offerta migliore per te e risparmiare.
Vota la news:

Valutazione media: 4,4 su 5 (basata su 52 voti)

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Compagnie assicurative

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Guide alle assicurazioni