02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Rc auto 2014: tariffe in calo al Nord, aumentano per le moto e al Centro-Sud

pubblicato da il 12 maggio 2014
Rc auto 2014: tariffe in calo al Nord, aumentano per le moto e al Centro-Sud

L’IVASS ha pubblicato l’ultima indagine sulle tariffe Rc auto praticate in Italia, aggiornata al 1° gennaio 2014, che riguarda tutte le compagnie assicurative sottoposte alla vigilanza dell’Istituto, e che prende in considerazione i prezzi praticati nell’ultimo trimestre dello scorso anno in 21 province italiane per 11 tipologie standard di assicurati, sia automobilisti sia motociclisti, di entrambi i sessi.

L’andamento delle tariffe è risultato mediamente in diminuzione per le autovetture nel nord Italia, mentre è rimasto costante, o addirittura in aumento, nelle metropoli del centro-sud e per le due ruote. Al ribasso tendenziale registrato nel settore auto non sono probabilmente estranei la riduzione nella circolazione dei veicoli dovuta alla crisi in atto e il conseguente calo dei sinistri. Il fenomeno sembrerebbe riflettere anche i primi effetti delle misure legislative introdotte per giungere a un contenimento dei prezzi Rc auto, con particolare riferimento ai nuovi criteri per la risarcibilità delle microlesioni.

Per quanto riguarda nello specifico le automobili, il livello medio dei prezzi di listino su base nazionale ha fatto registrare cali compresi tra il 3,6% per un 55enne con autovettura di 1.900 cc. alimentata a gasolio con guida esclusiva e in classe bonus-malus, e l’1,7% per gli assicurati 18enni, con vettura di 1.300 cc alimentata a benzina in classe b.m. d’ingresso. Ma, come già accennato, se la media nazionale ha visto un calo dei prezzi, assai meno favorevoli sono risultate le variazioni per i giovani e i residenti nei capoluoghi centro-meridionali, dove permangono tariffe pari a circa il doppio di quanto un assicurato pagherebbe in alcune città dell’Italia settentrionale.

Numeri contrastanti, infine, in relazione ai soli motocicli e ciclomotori: se per un 40enne in classe bonus/malus su moto con cilindrata di 200 cc., i prezzi nazionali medi di listino delle Rc moto si sono mantenuti costanti (solo +0,4%), le tariffe medie nazionali per i 18enni con ciclomotori di 50 cc. in classe b/m d’ingresso sono invece schizzate del 3%. In ogni caso anche le due ruote hanno confermato la netta divisione geografica tra le province del centro-sud, dove si sono verificati aumenti indiscriminati (+7% a Roma e +6% a L’Aquila, Potenza e Campobasso), e quelle del nord con riduzioni fino al 2% ad Aosta, Bolzano, Trento e Perugia.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Compagnie assicurative

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Guide alle assicurazioni