02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Auto senza assicurazione: dal 15 febbraio 2014 controlli rigidissimi

pubblicato da il 22 gennaio 2014
Auto senza assicurazione: dal 15 febbraio 2014 controlli rigidissimi

Svolta nella lotta contro le auto che circolano senza assicurazione obbligatoria (circa 3,8 milioni, secondo gli ultimi dati). Un articolo pubblicato su Repubblica.it ci informa infatti che dal 15 febbraio 2014 entrerà in vigore un sofisticato sistema di controllo in grado di individuare gran parte dei veicoli fuori legge. Il sistema utilizzerà le migliaia di telecamere presenti sulle strade italiane (Tutor, ZTL, Telepass, Sorpassometri, ecc.) che invieranno in tempo reale i dati alla polizia stradale. Per realizzare questo progetto, in cantiere da ormai molti anni, è stato necessario modificare diverse leggi e creare un archivio di auto non assicurate.

Erasmo D'Angelis, Sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti con delega alla sicurezza stradale e alla Riforma del Codice della Strada, ha spiegato come cambierà il sistema degli accertamenti: “L’archivio informatico della motorizzazione sarà in grado di fornire in tempo reale al Ministero dell'Interno e alle Forze dell'Ordine tutti i dati delle auto senza copertura assicurativa. Ne daremo ovviamente comunicazione ai cittadini interessati e, senza accanimento vessatorio, spiegheremo che entro 15 giorni devono rimediare”.

E sarà meglio che lo facciano in fretta, visto che le sanzioni per chi circola senza assicurazione possono essere molto pesanti: da 841 a 3.366 euro, senza contare il sequestro della vettura che sarà poi restituita entro 60 giorni se il proprietario paga la sanzione, le spese di custodia e trasporto e un premio di assicurazione di almeno sei mesi. Ci sono però due ipotesi in cui la sanzione scende a un quarto della somma minima: se la copertura di assicurazione è riattivata entro 30 giorni dalla scadenza, oppure se entro 30 giorni dalla scadenza della contestazione si decide di rottamare il veicolo. La multa può inoltre scendere fino a soli 147 euro qualora l’interessato, approfittando dello sconto del 30%, paghi entro cinque giorni dall’avvenuta infrazione.

L’introduzione di un rigido sistema per individuare le auto senza assicurazione causerà un duro e decisivo colpo alle frodi assicurative, e di conseguenza dovrebbe portare a un generale calo delle tariffe RC auto. O almeno si spera. Intanto ci saranno più automobilisti che riusciranno a essere risarciti dopo un incidente con un’auto priva di contrassegno. Non è poco.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Compagnie assicurative

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Guide alle assicurazioni