02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Assicurazioni viaggio in aumento dopo gli attentati di Parigi: in molti cancellano le prenotazioni

pubblicato da il 26 novembre 2015
Assicurazioni viaggio in aumento dopo gli attentati di Parigi: in molti cancellano le prenotazioni

Agenzie di viaggio e tour operator registrano un aumento nel numero di assicurazioni viaggio dopo i tragici attentati di Parigi e il clima assai poco tranquillo che si respira in molte altre città europee, a cominciare da Bruxelles. Il motivo è semplice: molti tra coloro che dopo il 13 novembre hanno prenotato una lunga vacanza o un week end all'estero, hanno saggiamente deciso di stipulare una polizza viaggio nel timore che nuovi attacchi terroristici, o semplicemente nuove e più restrittive misure di sicurezza, impediscano loro di raggiungere la meta, facendogli perdere i soldi già versati.

“Le persone hanno paura”, ha confermato il titolare di un'agenzia viaggi ligure, “E nell’ultima settimana sono aumentate le stipule di assicurazioni che permettono di annullare il volo se pochi giorni prima della partenza, nel luogo prescelto, avvengano fatti come quelli di Parigi”.

In realtà quella di munirsi di una buona assicurazione viaggio, che tuteli il viaggiatore non solo in caso di rinuncia dell'ultimo minuto ma anche contro qualsiasi altra avversità (spese mediche, smarrimento o furto dei bagagli o dei documenti personali, ecc.), dovrebbe essere sempre una buona abitudine, a prescindere dalla situazione di pericolo globale creatasi nelle ultime due settimane.

Anche perché una polizza viaggio affidabile costa in media cifre relativamente basse (si parla di pochi euro al giorno, a seconda delle opzioni scelte) ma permette di coprire in maniera totale un eventuale accidente con massimali fino a decine di milioni di euro. E se ogni viaggio costituisce a suo modo un investimento (di tempo, di energia e soprattutto di denaro), sarebbe poco intelligente non proteggerlo con un’apposita assicurazione.

“Una mia cliente il giorno prima degli attentati di Parigi aveva prenotato un viaggio nel nord Africa”, ha raccontato lo stesso agente di viaggi ligure, “Ma la mattina dopo le stragi mi ha chiamato per cancellare tutto. Non avendo però voluto sottoscrivere una polizza in caso di rinuncia  al volo, ha perso l'intera somma versata per la prenotazione”. Con un'assicurazione viaggio non sarebbe successo.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Compagnie assicurative

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Guide alle assicurazioni