02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Assicurazioni: sanzioni più aspre per chi circola senza Rc auto

pubblicato da il 20 ottobre 2014
Assicurazioni: sanzioni più aspre per chi circola senza Rc auto

Dopo il via libera della Camera alla legge delega, il nuovo Codice della Strada passa ora all’esame del Senato. Tra le novità in arrivo, un inasprimento delle sanzioni per quanti, noncuranti delle gravissime conseguenze in caso di incidente, ancora circolano senza assicurazione auto obbligatoria (attualmente la sanzione può variare dagli 841 ai 3.366 euro, a cui si aggiungono il sequestro dell’auto e le spese accessorie di custodia e trasporto).

Le nuove disposizioni danno via libera alla diffusione di nuovi sistemi telematici in grado di rilevare la regolare presenza e la validità della copertura Rc auto, insieme allo stato delle revisioni periodiche ed eventualmente alla presenza di misure di sequestro o confisca sul mezzo. Il telecontrollo di questa tipologia di infrazioni è una misura preannunciata dal decreto Sblocca Italia, che autorizza l’attivazione di strumenti omologati in grado di effettuare controlli automatici al semplice passaggio dell’auto di fronte al dispositivo, indipendentemente dalla velocità di guida. Secondo le nuove disposizioni, almeno il 15% dei proventi derivanti dalle sanzioni andranno a formare un fondo destinato a intensificare i controlli su strada e a finanziare un piano nazionale di sicurezza stradale.

In tema incidenti, la legge delega porta avanti la proposta di revocare a vita la patente in caso di omicidio colposo conseguente all’infrazione del Codice della strada, oltre alla possibilità di introdurre nel Codice penale il reato di omicidio stradale. Tra le nuove disposizioni in esame, sanzioni per chi non rispetta i parcheggi rosa destinati a donne incinte o con bambini sotto i due anni e multe proporzionali al tempo di permanenza oltre l’orario previsto per chi parcheggia sulle strisce blu. Si discute inoltre di una regolamentazione del carpooling come servizio non remunerato, della possibilità di circolare in autostrada per motocicli sopra i 120 cc guidati da maggiorenni, e di una riduzione a 30 km/h del limite di velocità nei centri urbani in prossimità di ospedali e scuole.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Compagnie assicurative

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Guide alle assicurazioni