89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Assicurazioni: nel 2014 raccolta premi +20,6% grazie al ramo Vita

pubblicato da il 18 marzo 2015
Assicurazioni: nel 2014 raccolta premi +20,6% grazie al ramo Vita

Secondo i dati forniti dall’ANIA, nel 2014 la raccolta complessiva dei premi delle assicurazioni è stata pari a 143,3 miliardi di euro, con una crescita, in termini omogenei, del 20,6% rispetto al 2013. La dinamica è il risultato di un aumento significativo dei premi del settore Vita (+29,9%) e, viceversa, di una diminuzione di quello Danni (-2,7%). L’incidenza dei premi totali sul PIL è conseguentemente cresciuta, passando dal 7,4% del 2013 all’8,9% del 2014.

Più in particolare, la raccolta premi nei rami Vita ha superato i 110 miliardi con una crescita del 30% rispetto al 2013, un aumento che fa seguito a quello già registrato nel 2013 (+22%), dopo la forte diminuzione fatta segnare nel biennio 2011-2012. Lo scorso anno i prodotti di ramo I - Vita Umana hanno contabilizzato oltre 82 miliardi di premi, il valore più elevato mai registrato in questo ramo, con un aumento del 27%. In crescita anche la raccolta premi di tutti gli altri rami. Nel dettaglio sono cresciuti del 41% i premi delle polizze di Ramo III – Polizze Linked, per un volume di quasi 22 miliardi, rappresentando circa il 20% dei premi totali. Stessa percentuale di crescita si è registrata per le polizze di ramo V – Capitalizzazione i cui premi sono stati pari a 4,6 miliardi (4,2% del totale), mentre il ramo VI – Fondi Pensione ha raccolto premi per 1,4 miliardi, in aumento del 9%. Anche le polizze di Ramo IV – Malattia sono cresciute del 29%.

Meno bene, come accennavamo in apertura, i rami Danni, visto che nel 2014 la raccolta premi è stata pari a 32,8 miliardi, con un calo del 2,7% rispetto al 2013. La flessione è il risultato di una diminuzione nel settore RC auto, i cui premi hanno registrato un calo del 5,8% (coerente con il calo del premio medio stimato dall’ANIA nell’ordine del 6,0% rispetto all’anno precedente), e un lieve aumento negli altri rami Danni (tra cui Tutela legale, Infortuni e Incendio) i cui premi sono cresciuti dell’1,2%.

Aldo Minucci, presidente ANIA, ha commentato questi dati con soddisfazione, sottolineando soprattutto l’ottimo andamento del ramo Vita che conferma la fiducia degli italiani nel settore assicurativo, sia per la sua solidità e forza patrimoniale e sia per i significativi rendimenti che le compagnie di assicurazione con le gestioni separate sono in grado di offrire ai propri risparmiatori.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Compagnie assicurative

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Guide alle assicurazioni