89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Assicurazioni online: il 22% degli italiani le preferisce alle polizze tradizionali

pubblicato da il 12 novembre 2015
Assicurazioni online: il 22% degli italiani le preferisce alle polizze tradizionali

Gli italiani sono ancora fortemente legati alle polizze tradizionali, ma le assicurazioni online sono in grande crescita e sfiorano ormai un quarto del totale. È il dato più interessante emerso dalla 11^ edizione dell’Osservatorio Assinext, l’analisi condotta dall’istituto di ricerca Nextplora su un campione rappresentativo di 5.000 assicurati italiani, intestatari di almeno un contratto RC auto.

I dati divulgati dall’istituto specializzato in metodologie di ricerca avanzate, associato a IAB e ASSIRM, sono molto chiari: sul totale degli intervistati, il 74% ha dichiarato di possedere una polizza assicurativa tradizionale, mentre il 22% è passato alle assicurazioni dirette e il restante 4% è intestatario di entrambe. Ricordiamo che il comparto delle “assicurazioni dirette” racchiude tutti i prodotti assicurativi venduti senza l'ausilio delle agenzie ma solo tramite canali diretti, come internet e il telefono, e quindi anche le polizze online.

Tuttavia, sempre secondo i risultati dell’osservatorio, nell’ultimo biennio anche le assicurazioni tradizionali hanno fatto registrare una sorprendente impennata, essenzialmente per due motivi: innanzitutto per via dell’intensificazione della comunicazione da parte delle compagnie, e in secondo luogo per far fronte alla crisi e alla conseguente diminuzione della spesa, che ha dato vita a esigenze assicurative più complesse. L’online va sempre più forte ma, per il momento, tanti italiani continuano ad affidarsi alle polizze tradizionali per motivi legati all’affidabilità, alla trasparenza e alla convenienza del premio assicurativo.

L’Osservatorio Assinext ha rivelato infine quali sono le altre polizze, oltre alla RC auto, maggiormente stipulate dai clienti italiani: al primo posto c’è l’assicurazione sulla casa (22%), seguita dalle polizze vita (18%), infortuni (13%) e spese mediche (9%). Nella scelta della compagnia, sia per le assicurazioni dirette che tradizionali, gli assicurati valutano la convenienza del premio, gli incentivi, gli sconti e la facilità di stipulare una polizza. Ma non mancano coloro che seguono semplicemente il consiglio di amici o familiari.

Vota la news:

Valutazione media: 4,7 su 5 (basata su 20 voti)

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Compagnie assicurative

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Guide alle assicurazioni