89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Assicurazioni auto: tariffe in calo del -8% nel 2014 ma ancora le più alte al mondo

pubblicato da il 23 giugno 2015
Assicurazioni auto: tariffe in calo del -8% nel 2014 ma ancora le più alte al mondo

Una buona e una cattiva notizia in tema di assicurazioni auto in Italia: quella buona è che le tariffe RC auto nel 2014 sono scese in media del -8%, proseguendo una tendenza discendente iniziata già l’anno prima. La notizia cattiva è che, nonostante questo calo, le nostre tariffe continuano a essere le più alte al mondo. Lo ha detto Salvatore Rossi, presidente IVASS, durante la consueta relazione annuale sull’attività svolta dall’Istituto di vigilanza.

Ebbene sì, da molti anni l’Italia è il paese dei prezzi RC auto più alti nel confronto internazionale a causa di molti fattori, primo fra tutti l’abnorme presenza di frodi perpetrate ai danni delle compagnie da una minoranza, cospicua e aggressiva, di assicurati. Per questo motivo, ha spiegato Rossi, l’IVASS sta cercando di portare, insieme al Parlamento e al Governo e dialogando con le altre autorità, con le associazioni di categoria e con quelle dei consumatori, un contributo tecnico concreto alla soluzione di un problema così intricato e incancrenito (in quest’ottica l’imminente approvazione del Ddl Concorrenza dovrebbe portare i suoi frutti).

Fortunatamente gli ultimi dati di mercato iniziano a mostrare progressi considerevoli, dopo i primi segnali positivi già emersi nel 2013: sintomo che si sta lavorando talmente bene che potremmo essere vicini a una vera e propria svolta. Come già anticipato, il prezzo medio delle tariffe RC auto si è ridotto di quasi l’8% nel 2014: se questa tendenza proseguisse allo stesso ritmo nei prossimi anni e i prezzi negli altri paesi europei restassero invece sui livelli del 2012, il divario di prezzo medio fra l’Italia e il resto d’Europa si annullerebbe entro il 2020. Insomma, mai come questa volta la soluzione dell’anomalia è davvero a portata di mano.

Secondo gli studi effettuati dall’IVASS i prezzi delle assicurazioni auto stanno scendendo soprattutto perché diminuiscono gli incidenti e il costo dei risarcimenti (-1,5% nel 2014). Non vanno però sottovalutati gli effetti della mobilità dei clienti fra una compagnia e l’altra: lo scorso anno un assicurato su sei ha cambiato compagnia, spuntando una riduzione di prezzo pari in media al 22% rispetto al contratto precedente, mentre chi è rimasto fedele alla sua compagnia ha comunque beneficiato di una riduzione di prezzo, ma solo del 5%.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Compagnie assicurative

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Guide alle assicurazioni