02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Assicurazioni auto: tariffe in diminuzione nel primo e secondo trimestre 2016

pubblicato da il 5 ottobre 2016
Assicurazioni auto: tariffe in diminuzione nel primo e secondo trimestre 2016

Ancora in calo le tariffe delle assicurazioni auto: l'ultimo bollettino dell'IVASS, contenente l'indagine Iper sull'andamento dei prezzi effettivi per la garanzia RC auto nei primi due trimestri del 2016, evidenzia infatti che nel secondo trimestre il premio medio è sceso a 421 euro, con una diminuzione dell'1,0% su base trimestrale e del 6,4% su base annua.

La medesima indagine sottolinea inoltre che il 50% degli assicurati paga meno di 381 euro, il 90% meno di 646 euro e solo il 10% meno di 240 euro. Nel primo trimestre dell'anno in corso, invece, il premio medio rilevato dai contratti stipulati o rinnovati nel periodo in questione era risultato pari a 425 euro.

Emerge inoltre che le riduzioni su base annua più elevate si riscontrano tra le compagnie di media dimensione (quelle con una quota di mercato compresa tra il 3 e il 10%), che applicano premi generalmente più bassi, e tra le compagnie che si avvalgono della rete telematica (internet e telefono) come canale distributivo.

Per quanto riguarda invece le variazioni dei prezzi su base territoriale, persistono forti differenze tra le varie zone d'Italia con prevalenza di prezzi alti al sud e al centro, tanto che la differenza tra la provincia con i prezzi più alti (Napoli: 646,2 euro) e quella con le tariffe più basse (Aosta: 292,2) è di ben 354 euro. Tuttavia questi divari territoriali sono in diminuzione: nell'ultimo anno, infatti, se il premio medio è sceso in tutte le province con variazioni annue comprese tra il -1,5% di Firenze e il -12,9% di Brindisi, in un terzo delle province, prevalentemente del sud e della Sicilia, si sono registrate riduzioni di prezzo superiori alla media nazionale che hanno leggermente colmato il divario.

Infine qualche aggiornamento sulla diffusione delle scatole nere o black box: il 16,2% dei contratti RC auto stipulati nel secondo trimestre del 2016 contiene clausole legate all'installazione di questi dispositivi, segnalati in vistosa crescita soprattutto nelle province in cui il prezzo dell'assicurazione auto è più alto.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Compagnie assicurative

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Guide alle assicurazioni