02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Assicurazione Ryanair: ricorso contro una pratica commerciale scorretta

pubblicato da il 23 maggio 2013
Assicurazione Ryanair: ricorso contro una pratica commerciale scorretta

Il Movimento Consumatori ha dato il via a un’azione collettiva inibitoria per bloccare una presunta pratica commerciale scorretta posta in essere da Ryanair, la nota compagnia aerea low cost irlandese, nelle modalità di vendita dei propri biglietti, al fine di garantire trasparenza e il rispetto delle normative italiane e comunitarie. L’azione “incriminata” riguarda il sistema con cui viene presentato l’acquisto facoltativo della polizza di assicurazione del viaggio.

Ci avranno sicuramente fatto caso i 15 milioni di italiani che nel 2012 hanno volato almeno una volta con Ryanair: la procedura d’acquisto online dei biglietti prevede infatti un ambiguo passaggio, subito dopo l’inserimento dei dati personali, in cui viene associato in automatico l’acquisto dell’assicurazione del viaggio. Per escludere l’acquisto di questo servizio, accessorio e facoltativo, l’utente, ammesso che si renda conto di poterlo fare, deve seguire un procedimento reso assai complesso dall’occultamento dell’opzione, collocata in modo ingannevole nell’elenco dei Paesi di residenza e apparentemente selezionabile solo da chi si dichiari già assicurato.

Il Movimento Consumatori ritiene la procedura (attualmente sotto la lente anche dell’Antitrust) non regolare e per questo motivo, dopo varie segnalazioni di utenti rimasti spiazzati dall’apparente impossibilità di deselezionare l’acquisto della polizza assicurativa, ha chiesto al Tribunale di Milano di inibire con un provvedimento urgente la presunta pratica commerciale scorretta, anche in vista delle prenotazioni di viaggi per le imminenti vacanze estive. Per i responsabili del Movimento indurre il consumatore ad acquistare un’assicurazione facoltativa, mediante un espediente tanto semplice quanto subdolo, fa parte di una certa strategia, attuata ovviamente non soltanto da Ryanair, che sarebbe meglio non utilizzare mai perché alla lunga potrebbe compromettere la fiducia degli utenti, con tutte le (negative) conseguenze del caso.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Compagnie assicurative

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Guide alle assicurazioni