89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Assicurazione salute: le novità dopo l'aggiornamento dei LEA

pubblicato da il 14 settembre 2016
Assicurazione salute: le novità dopo l'aggiornamento dei LEA

Possibili novità nell'ambito dell'assicurazione salute dopo l'aggiornamento dei LEA (Livelli Essenziali di Assistenza), la cui bozza, che innova dopo ben 15 anni l'elenco delle prestazioni del Sistema Sanitario Nazionale, sarà probabilmente approvata entro fine anno. La possibilità di nuovi costi e il rischio di ulteriori tagli potrebbero infatti escludere dalle cure pubbliche un numero sempre maggiore di persone, o di famiglie intere, che a quel punto per garantirsi un'adeguata assistenza sanitaria, e coprire il rischio di dover affrontare onerosissime spese mediche, dovrebbero necessariamente dotarsi di una polizza salute.

Tesi peraltro confermata da Milano Finanza, secondo cui affinché il SSN rimanga sostenibile e la qualità delle cure garantite ai cittadini non si riduca pur a fronte dell'aumento dei costi della sanità, una delle soluzioni sarebbe quella di diversificare le fonti di finanziamento attraverso l'intermediazione della spesa sanitaria privata da parte delle forme sanitarie integrative, quali appunto polizze salute individuali e fondi sanitari. Del resto si sta già andando verso questa direzione se pensiamo che 10,2 milioni gli italiani preferiscono ricorrere alla sanità privata, soprattutto per evitare le interminabili liste d'attesa del pubblico. E il numero è in costante aumento.

In attesa di verificare se in futuro ci sarà davvero un maggiore ricorso all'assicurazione salute, proseguendo il trend degli ultimi anni, vediamo in cosa consistono le novità sostanziali dei nuovi LEA. Innanzitutto è previsto l’aggiornamento del nomenclatore dell’assistenza protesica, mediante nuovi ausili informatici e di comunicazione, e di quello della specialistica ambulatoriale, con il permesso di erogare le prestazioni di procreazione medicalmente assistita. Verrà poi rinnovato l’elenco delle malattie rare, con oltre 110 nuove patologie, tra cui la sarcoidosi, la sclerosi sistemica progressiva e la miastenia grave. L’assistenza sarà inoltre estesa ai nuovi vaccini, tra i quali l’anti-Papillomavirus, l’anti-Pneumococco e l’anti-Meningococco. Si cercherà di erogare tali prestazioni, coperte da ticket, a un numero più ampio di destinatari.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Compagnie assicurative

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Guide alle assicurazioni