02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

L’assicurazione contro gli hacker arriva anche in Italia

pubblicato da il 10 maggio 2013
L’assicurazione contro gli hacker arriva anche in Italia

Le compagnie assicurative si adeguano ai tempi (e alla tecnologia), e se una volta c’erano soltanto le classiche polizze vita e danni, oggi diventa necessario, se non indispensabile, difendersi anche dai cosiddetti crimini informatici: per questo motivo è stata creata una nuova copertura assicurativa denominata “Beazley global breach solution”, primo esempio in Italia di assicurazione aziendale contro il cybercrime. L’innovativo prodotto è stato lanciato dal broker italiano Mag-Jlt, in collaborazione con Beazley, compagnia assicurativa del gruppo Lloyd's di Londra e DFLabs, nota azienda di sicurezza informatica.

La polizza contro gli hacker è in grado di tutelare le aziende dai cosiddetti Data Breach (violazione di dati personali) e Cyber Security Incidents (attacchi informatici), offrendo sia una copertura assicurativa dei danni arrecati da un'eventuale violazione, che garantendo l’assistenza necessaria per fronteggiare l'emergenza post-attacco informatico. Una fase, quest’ultima, che gli addetti ai lavori chiamano Incident Response e che fa riferimento a tutte quelle pratiche di verifica e gestione del danno.

L'esigenza di una copertura assicurativa contro i crimini informatici risponde anche alla recente introduzione, voluta dall’Autorità Garante per la protezione dei dati personali (in ottemperanza alla direttiva europea sulla privacy), dell’obbligo per le aziende di telecomunicazioni e fornitori di servizi internet italiane di comunicare entro 24 ore ogni episodio che possa comportare la perdita, distruzione o la distribuzione indebita di dati sensibili. Un passo fondamentale sulla strada della regolamentazione che in futuro potrebbe interessare anche altri settori quali banche e compagnie aeree.

Soddisfazione ovviamente sia da parte di Pierluca Impronta, presidente di Mag-Jlt, certo di fornire un alto valore aggiunto con questa innovativa polizza contro gli hacker, sia da parte del ceo e founder di Dflabs, Dario Forte, che ha ricordato come negli ultimi 5 anni la sua azienda abbia dovuto affrontare centinaia di incidenti riguardanti la sicurezza informatica, a dimostrazione di quanto purtroppo siano diventati tanto frequenti quanto subdoli e pericolosi.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Compagnie assicurative

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Guide alle assicurazioni