89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Assicurazione auto: tariffe RC auto in calo secondo l’ultima rilevazione ANIA

pubblicato da il 11 novembre 2015
Assicurazione auto: tariffe RC auto in calo secondo l’ultima rilevazione ANIA

Buone notizie dal pianeta assicurazione auto: l’ultima indagine della ANIA sui prezzi della copertura RC Auto, relativa ai contratti che sono giunti a rinnovo nel mese di settembre 2015, ha evidenziato un buon calo del premio medio delle polizze. In particolare, rispetto allo stesso periodo del 2014 le tariffe sono scese del 5,9%, passando da 401 a 378 euro per un risparmio di 23 euro. Scorporando i dati scopriamo che il premio medio delle autovetture è calato del 6,4%, mentre per i motocicli la riduzione è stata dell'1,2% e per i ciclomotori solo del -1,0%.

Continua quindi la flessione delle tariffe RC Auto iniziata già dalla fine del 2012. In questi tre anni il premio medio è passato da 448 euro pagati in media nel mese di settembre 2012 a 378 euro nel mese di settembre 2015, riducendosi di ben 70 euro (-15,6%). Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente le riduzioni sono state di 20 euro a settembre 2013 (-4,4%), di 27 euro a settembre 2014 (-6,2%) e, come abbiamo appena visto, di 23 euro a settembre 2015 (-5,9%).

Gli incoraggianti risultati dell’indagine dell’ANIA sono stati recentemente confermati anche dalla rilevazione mensile dell’ISTAT, secondo cui a partire da settembre 2013 l’indice dei prezzi relativi alle coperture RC auto è risultato sempre in calo, e anche lo scorso mese di settembre la variazione tendenziale dell’indice a 12 mesi è stata pari a ‐1,9%.

Occorre infine evidenziare che la rilevazione dell’ANIA ha considerato le sole polizze giunte al rinnovo nei portafogli delle varie compagnie assicurative, di cui, quindi, si conosce il premio pagato nell’annualità precedente. Sono stati invece esclusi i nuovi contratti assunti a settembre 2015 che, almeno in parte, fanno riferimento ad assicurati che cambiano compagnia per ottenere un premio più vantaggioso, magari dopo aver studiato con attenzione tutti i preventivi assicurazione, e che perciò sperimentano una riduzione in media più elevata di quella che si può ottenere non cambiando impresa. Inoltre il premio fornito dalle compagnie non tiene conto di variazioni contrattuali o di eventuali ulteriori sconti che i clienti ottengono al momento dell’effettivo pagamento del premio. Per queste due ragioni il calo della RC auto nell’ultimo anno dovrebbe verosimilmente essere ancor più evidente rispetto ai numeri fuoriusciti dall’indagine.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Compagnie assicurative

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Guide alle assicurazioni