89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Assicurazione auto scaduta: come evitare le sanzioni

pubblicato da il 22 aprile 2015
Assicurazione auto scaduta: come evitare le sanzioni

Circolare con l’assicurazione auto scaduta comporta una grave infrazione al Codice della Strada, punita con una pesante sanzione amministrativa, tra 841 e 3.287 euro, e il sequestro del veicolo. Le cose naturalmente peggiorano qualora la vettura sprovvista di copertura assicurativa sia coinvolta in un sinistro con persone o cose. Ovviamente non fa alcuna differenza se tale infrazione sia frutto di una dimenticanza (dovuta soprattutto all’abolizione del tacito rinnovo, che da quando è stato introdotto ha mandato un po’ in crisi gli automobilisti più distratti) oppure dovuta a una scelta precisa quanto irresponsabile.

Precisiamo subito che obiettivamente è molto difficile dimenticarsi di rinnovare l’assicurazione auto. Almeno 30 giorni prima della scadenza della polizza, infatti, ogni compagnia assicurativa invia un promemoria al cliente, ricordando l'approssimarsi del termine ultimo di copertura. Inoltre, per i contratti con durata annuale, la polizza resta valida ed efficace per i 15 giorni successivi alla data di scadenza anche qualora l'assicurato non provveda per tempo al rinnovo, coprendo ogni eventuale incidente (periodo di tolleranza). Decorsi 15 giorni dalla scadenza, si è materialmente privi di copertura ed effettivamente passibili di contravvenzione da parte delle forze dell’ordine, con tutte le conseguenze del caso. Tra l’altro, con l’introduzione dal prossimo 18 ottobre 2015 del cosiddetto tagliando elettronico, sarà molto più facile individuare le vetture che circolano senza assicurazione o con l’assicurazione scaduta.

Per evitare qualsiasi pericolo è dunque opportuno farsi trovare pronti quando si sta per avvicinare la scadenza della copertura RC auto, non aspettando magari proprio l’ultimo giorno per effettuare il rinnovo (o per cambiare compagnia se non si è più soddisfatti di quella precedente: in questo caso tutte le valutazioni e le eventuali comparazioni andrebbero fatte un po’ di tempo prima). Casomai qualche automobilista con la testa fra le nuvole dovesse invece accorgersi di circolare con l’assicurazione non più in regola, è altamente consigliabile che si tolga dalla strada il prima possibile (lasciando l’auto preferibilmente in uno spazio privato, se ne dispone uno, per non correre alcun rischio) e proceda al rinnovo della polizza obbligatoria prima di rimettersi al volante.

In questo caso per velocizzare la procedura è meglio optare per un’assicurazione auto online, più facile da scegliere con i comparatori e decisamente più snella nella procedura di invio documenti.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 20 voti)

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Compagnie assicurative

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Guide alle assicurazioni