89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Assicurazione auto: Ddl Concorrenza alla stretta finale

pubblicato da il 15 luglio 2016
Assicurazione auto: Ddl Concorrenza alla stretta finale

Sono giorni frenetici al Senato per tentare di superare lo stallo sul Ddl Concorrenza 2016, la legge per il mercato e la concorrenza che contiene importanti novità in materia di assicurazione auto. Nel corso di una recente riunione al Ministero dello Sviluppo Economico, il ministro Carlo Calenda e altri esponenti del Governo e della maggioranza che lo sostiene hanno fissato l'obiettivo comune di sbloccare quanto prima l'impasse (il Ddl è ormai fermo da mesi al Senato dopo aver ottenuto l'ok della Camera addirittura lo scorso dicembre) e portare il testo in aula prima della pausa agostana. Ma non sarà semplice.

Continuano infatti a persistere parecchi nodi su temi molto importanti come gli sconti per la RC auto, l'obbligo delle scatole nere sulle vetture e la regolamentazione dei noleggi con conducente (che riguarda gli autisti di Uber). In particolare, riferisce un articolo pubblicato su Repubblica, la partita delle assicurazioni auto è ancora tutta da definire. Come dicevamo, si tratta innanzitutto di stabilire gli sconti sui premi per chi accetta di installare la scatola nera sulla propria automobile, ricevendo in cambio una significativa riduzione della tariffa RC auto. Secondo il Governo la misura della decurtazione del premio dovrebbe essere definita sul mercato, in un ambiente di concorrenza, con l'Ivass a vigilare. Ci sono però alcuni parlamentari che premono affinché ci sia una sorta di tabellario fisso da nord a sud, in modo da colmare, almeno parzialmente, il gap di prezzi che vede a Napoli e in Campania (ma non solo) tariffe assicurative nettamente superiori al resto d'Italia. Secondo Palazzo Chigi, però, se passasse questa linea si finirebbe per reintrodurre i prezzi amministrati, seppur per aree geografiche, tradendo lo stesso spirito della legge sulla concorrenza.

Si cerca quindi una difficile nonché rapida mediazione tra le due diverse scuole di pensiero, e non a caso sta spuntando l'ipotesi di inserire lo stesso una definizione degli sconti che vada a premiare gli automobilisti virtuosi residenti in zone ad alto tasso di incidenti. Si sta inoltre cercando di capire se sia possibile recuperare qualcuno o tutti gli emendamenti bocciati dalla commissione Bilancio per problemi di copertura finanziaria.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Compagnie assicurative

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Guide alle assicurazioni