02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Assicurazione auto: attenzione agli incidenti mentre si parcheggia

pubblicato da il 21 settembre 2016
Assicurazione auto: attenzione agli incidenti mentre si parcheggia

Le compagnie di assicurazione auto registrano ogni anno un numero incredibile di sinistri avvenuti durante la manovra di parcheggio, numero che sarebbe ben più alto se contassero anche gli urti e le strisciate che non coinvolgono altri veicoli. In Germania, per esempio, quasi la metà degli incidenti stradali denunciati avviene in fase di posteggio e nell'84% dei casi si verificano in retromarcia.

Un articolo di Repubblica, citando uno studio condotto dal centro ricerca di Allianz in collaborazione con AG Continental, spiega che le vetture che più di altre risultano coinvolte in questo tipo di incidenti sono Suv e Van, ovvero quei modelli molto grandi che mal si adattano agli spazi disponibili, specialmente nelle grosse città. “Mentre le dimensioni dei parcheggi sono rimaste pressoché le stesse di una volta, le auto sono diventate negli ultimi anni sempre più larghe e sempre più lunghe”, confermano i promotori della ricerca, “Senza contare che le nuove tendenze stilistiche dell'industria automobilistica, riguardanti soprattutto la struttura di lunotto e finestrini, comportano per il conducente un'elevata riduzione della visuale di guida”. Per fortuna ciò che ci ha tolto il design ce lo sta restituendo (in parte) la tecnologia, visto che tante nuove vetture vengono dotate di avanzati sistemi per l'assistenza durante il parcheggio, come telecamere e radar.

Detto questo, vale forse la pena ricordare cosa si deve fare in caso di incidente mentre si parcheggia e quali sono gli obblighi a livello assicurativo. L'articolo 154 del Codice della Strada stabilisce che la manovra in retromarcia (la più comune) comporta una presunzione di responsabilità nel caso d'incidente, qualora ovviamente venga menzionata nella contestazione amichevole, ma con alcune eccezioni: per esempio se la controparte cambia fila o retrocede a sua volta, oppure se si accinge a uscire da un parcheggio o altro luogo privato, oppure invade la corsia in senso inverso.

Ovviamente scegliendo il miglior preventivo assicurazione Rc auto si può stipulare una polizza che copra questa tipologia di danno. Sempre che l'incidente non sia avvenuto in assenza del proprietario dell'auto parcheggiata e non si conosca il mezzo che ha causato il sinistro, perché il responsabile ha fatto il “furbo” e si è dileguato senza lasciare i propri dati. In questi casi è difficilissimo ottenere il risarcimento, a meno che un testimone non abbia abbia preso il numero della targa del veicolo incriminato, rendendo possibile la sua individuazione.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Compagnie assicurative

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Guide alle assicurazioni