89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Europa unita per una banda larga più efficiente

pubblicato da il 25 aprile 2014
Europa unita per una banda larga più efficiente

La strategia europea per un Continente Connesso passa anche dalle semplificazioni e dal taglio dei costi. Neelie Kroes, commissario europeo per l’Agenda Digitale, ha annunciato tutta una serie di misure che porteranno all’accelerazione del processo di copertura con internet veloce (almeno 30 Mbps entro il 2020), all’abbattimento di circa il 30% delle spese per le infrastrutture e alla realizzazione di una serie di servizi per aziende e cittadini, in particolare per le fasce più deboli.

Tra le azioni più concrete di questo nuovo intervento del Parlamento Europeo, va segnalato lo stop al far west che ha caratterizzato questa prima fase dello sviluppo della banda larga: stop alla duplicazione delle infrastrutture e lavori integrati con altre opere di ingegneria civile. Tradotto in altre parole, la stesura delle reti di nuova generazione, così come l’installazione delle antenne e degli snodi di TLC, avverrà in modo coordinato le Telco e le altre aziende che operano sul territorio, attraverso scavi unici ed altre azioni sinergiche destinate a portare un taglio stimato dei costi vicino al 30%.

Un’altra spinta importante al conseguimento dei traguardi previsti per il 2020 viene dall’ambito burocratico, per il quale l’Europa vuole norme e procedure più snelle. In tal senso, per  conseguire i permessi di roll out, salvo interventi specifici dei governi nazionali, le Telco non dovranno attendere più di quattro mesi dalla richiesta. Allo stesso modo, i nuovi edifici e quelli oggetto di ristrutturazioni dovranno essere predisposti alla fibra ottica, come già avviene in Portogallo e Spagna.

A margine di queste nuove misure, l’Europa si è inoltre detta favorevole all’introduzione dell’eCall nelle auto, a partire da ottobre 2015, per le chiamate di emergenza in caso di incidente, così come all’istituzione di programmi di ricerca che mettono le nuove tecnologie al servizio degli anziani. Infine, il Parlamento Europeo ha deciso di sostenere le aziende impegnate nelle tecnologie più all’avanguardia, come la nano elettronica.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le tariffe ADSL dei maggiori operatori, scegli l'offerta più conveniente per te e richiedi l'attivazione on line.

Compagnie telefoniche

Le compagnie partner di Facile.it sono gli operatori principali del mercato.

Compagnie telefoniche

Argomenti in evidenza

Scopri le risorse di Facile.it su alcuni dei temi più ricercati nel settore internet ADSL.

Guide all'ADSL

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy