89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Al via l’accensione degli impianti LTE, cosa fare in caso di interferenze col segnale tv

pubblicato da il 18 gennaio 2013
Al via l’accensione degli impianti LTE, cosa fare in caso di interferenze col segnale tv

Dopo la dismissione delle frequenze a 800 MHz portata a termine con successo dalle tv locali in favore degli operatori di telefonia mobile, il lavoro del Ministero dello Sviluppo Economico per l'implementazione della rete mobile 4G è tutt’altro che concluso. Da qui a giugno verranno gradualmente accesi tutti gli impianti LTE sulle nuove frequenze, che in alcune zone potranno causare interferenze con il segnale televisivo. La mappa e il calendario delle attivazioni è nota solo al Ministero, poiché si tratta di informazioni sensibili, la cui divulgazione potrebbe danneggiare gli operatori.

Secondo le stime della Fondazione Ugo Bordoni, un ente indipendente designato dal Ministero per la gestione del problema delle interferenze LTE-tv, circa 700mila famiglie saranno interessate da problemi di ricezione del segnale digitale terrestre nelle loro abitazioni, in seguito all’utilizzo delle nuove frequenze dalle reti LTE.

I cittadini colpiti dal problema avranno a disposizione diversi canali per segnalare la loro situazione. Oltre ad un numero verde anti-interferenze dedicato, la Fondazione ha realizzato il sito web www.helpinterferenze.it, dove i cittadini potranno inserire il CAP della propria abitazione per verificare se si trova in un’area dove i nuovi ripetitori LTE sono già stati accesi. Il servizio è gratuito, ma è riservato solo ai cittadini in regola coi pagamenti del canone Rai.

Attualmente è allo studio anche la possibilità di inviare agli abbonati Rai una lettera in cui Telecom, Vodafone e Wind informano gli utenti dell’imminente accensione dei nuovi ripetitori LTE e dei problemi che potrebbero causare, insieme alle soluzioni a loro disposizione. Gli eventuali interventi tecnici necessari saranno interamente a carico degli operatori titolari delle frequenze, che li finanzieranno tramite l’apposito fondo previsto dal Decreto Crescita 2.0.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le tariffe ADSL dei maggiori operatori, scegli l'offerta più conveniente per te e richiedi l'attivazione on line.

Compagnie telefoniche

Le compagnie partner di Facile.it sono gli operatori principali del mercato.

Compagnie telefoniche

Argomenti in evidenza

Scopri le risorse di Facile.it su alcuni dei temi più ricercati nel settore internet ADSL.

Guide all'ADSL

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy