02 55 55 999 Lun-Sab 9.00-21.00

Internet: in arrivo in Italia la prima generazione di anziani digitali

pubblicato da il 9 novembre 2014
Internet: in arrivo in Italia la prima generazione di anziani digitali

Secondo una ricerca dell’Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità del Politecnico di Milano, in Italia è in arrivo la prima generazione di “anziani digitali".

Il nostro Paese non brilla certo per essere avanzato sul piano delle infrastrutture informatiche: il cronico ritardo nella diffusione della banda larga rispetto ai paesi del nord Europa è un classico esempio di questa situazione, così come è inquietante lo scarso livello di alfabetizzazione informatica che caratterizza la popolazione della Penisola.

Basti pensare che, secondo dati OCSE di fine 2013, due italiani su tre non sanno utilizzare un PC. E il problema non riguarda solo gli anziani: anche molti under-30 non accendono mai il computer. In un quadro così desolato, però, si vede all’orizzonte qualche buona notizia; o meglio qualche stima per il futuro che vada al di là delle note difficoltà del presente.

Infatti − secondo la ricerca citata − anche nel nostro paese qualcosa sta cambiando, con l'arrivo la prima generazione di “anziani digitali”. Una generazione che al momento non esiste, ma che fra dieci anni inizierà a fare valere il proprio peso sul totale della popolazione.

Oggi i più anziani (over 65) sono infatti poco avvezzi all’utilizzo degli strumenti informatici rispetto alla media della popolazione. Ma il divario è destinato a ridursi nei prossimi anni, quando gli attuali cinquantenni raggiungeranno l’età della pensione. Gli over 55 di oggi contano infatti tra le loro fila 5,1 milioni di utenti Internet (il 15% del totale), di cui l’86% utilizza i social network e l’88% frequenta siti di informazione e attualità. 8,5 milioni di cinquantenni utilizzano uno smartphone per svolgere attività quotidiane come la consultazione del meteo, l’invio di comunicazioni tramite email e WhatsApp e l’utilizzo dei social network.

A conti fatti, fra dieci anni questo nucleo di cinquantenni abituati ad utilizzare quotidianamente i mezzi digitali tramite ADSL o internet mobile − spesso anche meglio dei propri nipoti − costringerà le istituzioni e le aziende informatiche a ripensare in chiave tecnologica ai loro bisogni.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le tariffe ADSL dei maggiori operatori, scegli l'offerta più conveniente per te e richiedi l'attivazione on line.

Compagnie telefoniche

Le compagnie partner di Facile.it sono gli operatori principali del mercato.

Compagnie telefoniche

Guide all'ADSL

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy