89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Google Chromecast incluso per i nuovi clienti Infostrada

pubblicato da il 21 agosto 2015
Google Chromecast incluso per i nuovi clienti Infostrada

Il futuro delle offerte ADSL e fibra ottica è sempre più legato ai contenuti multimediali. Nell’era dello streaming online, con partnership di rilievo tra le società di TLC e i broadcaster italiani e stranieri, Infostrada sceglie Google Chromecast per portare il meglio del cinema sul televisore di casa.

Google Chromecast, il noto dispositivo di streaming che si collega alla porta HDMI del televisore, fino al 6 settembre è incluso per i clienti che scelgono il web per abbonarsi ad Absolute ADSL, l’offerta ADSL di Infostrada che prevede la connettività illimitata fino a 20 Mega e le telefonate nazionali e verso i fissi dell’Europa Occidentale con il solo scatto alla risposta di 18,15 centesimi di euro. Per ritirare Google Chromecast, delle dimensioni simili a quelle di una pennetta USB, i nuovi clienti non dovranno fare altro che recarsi in un negozio Wind entro 30 giorni dalla sottoscrizione del contratto.

Come funziona Google Chromecast? Per utilizzare il dispositivo è sufficiente collegarlo al televisore attraverso la porta HDMI e connetterlo alla rete Wi-Fi domestica per trasmettere i contenuti multimediali da smartphone, tablet e computer portatili.

Fino al prossimo 31 ottobre, inoltre, per i clienti che acquistano Google Chromecast c’è la possibilità di aderire all’operazione “Google Play - Offerta” per il noleggio di un film del valore di 4,99 euro tra quelli disponibili all’interno del catalogo Google Play Film e 2 mesi di abbonamento a Google Play Musica.

Da segnalare che Google Chromecast richiede l’opzione Internet Everywhere, la SIM dati abbonamento abbinata all’offerta ADSL (Extra SIM Internet da 0,1 GB/mese), con l’offerta Telefono Incluso per la quale è previsto un anticipo di 0 euro, una rata mensile di 0 euro e una rata finale di 34,59 euro.

A proposito dell’offerta Google Chromecast, va detto come la scelta Infostrada e Wind sia in controtendenza rispetto alle strategie attuate dagli altri fornitori di connettività ADSL e fibra ottica che, nell’ottica della distribuzione dei contenuti in streaming, hanno optato per partnership con le Pay TV nazionali (Sky e Mediaset Premium) e, come nel caso di TIM, anche con Netflix. In attesa della fusione tra Wind e Tre, destinata a concretizzarsi tra circa un anno, si attendono novità in tal senso anche da Infostrada.

Vota la news:

Valutazione media: 4,7 su 5 (basata su 23 voti)

Offerte confrontate

Confronta le tariffe ADSL dei maggiori operatori, scegli l'offerta più conveniente per te e richiedi l'attivazione on line.

Compagnie telefoniche

Le compagnie partner di Facile.it sono gli operatori principali del mercato.

Compagnie telefoniche

Argomenti in evidenza

Scopri le risorse di Facile.it su alcuni dei temi più ricercati nel settore internet ADSL.

Guide all'ADSL

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy