02 55 55 999 Lun-Sab 9.00-21.00

Con KA-SAT la banda larga è via satellite

pubblicato da il 14 gennaio 2014
Con KA-SAT la banda larga è via satellite

Il divario digitale in Italia ha le ore contate: mentre il governo studia le strategie per portare il Paese al livello degli altri big europei, gli operatori lanciano lo sprint per la copertura in fibra ottica e propongono nuove soluzioni di connettività via satellite.

Più volte auspicata dalla Comunità Europea, per potenzialità di efficienza e diffusione, la banda larga satellitare si è da poco affacciata concretamente sul mercato italiano con KA-SAT, il nuovo satellite per telecomunicazioni di Eutelsat. In grado di coprire gran parte dell’Europa e del Medio Oriente con i propri servizi a banda larga, KA-SAT (da “Ka”, nome della frequenza utilizzata) è oggi disponibile per aziende e privati, grazie ad una rete commerciale che ha in Telespazio e Poste Italiane i principali player, il primo per aziende e istituzioni, il secondo per i privati.

Nel dettaglio, l’accordo tra Eutelsat e Telespazio prevede la commercializzazione, in Italia e in altri paesi europei, di servizi integrati per grandi aziende e istituzioni, integrando la connettività KA-SAT con le pre-esistenti reti fisse e mobili. L’impegno di Poste Italiane, invece, è più orientato al mercato consumer e si traduce con la commercializzazione dei servizi Tooway da parte della divisione Poste Mobile.  Negli uffici postali e attraverso i venditori business, quindi, è già possibile acquistare la connettività satellitare con velocità in download fino a 20 Mbps e in upload fino a 6 Mbps.

Per quanto riguarda Tooway, l’offerta è strutturata in base al traffico mensile generato dagli utenti, un po’ come già avviene con i dati su rete mobile, e per usufruirne occorre dotarsi di una piccola parabola e di un modem satellitare collegato al computer. Come per ADSL e fibra ottica, la connettività a internet può essere abbinata ai servizi a valore aggiunto che spaziano dalla TV multicanale alle telefonate tramite tecnologia VoIP: il cosiddetto “triple play”.

Massimo Sarmi, AD di Poste Italiane, commenta il ruolo di Tooway all’interno dell’offerta di Poste Mobile: “La tecnologia Tooway sarà presto disponibile per connettere ampie zone dell’Italia che non possono ancora beneficiare della rete terrestre a banda larga. L’obiettivo legato alla partnership con Eutelsat è di contribuire a ridurre il divario digitale e portare benefici ai privati e alle imprese con la prospettiva di sviluppare al massimo l’e-commerce e i servizi di cloud computing”.

Vota la news:

Valutazione media: 1,0 su 5 (basata su 18 voti)

Offerte confrontate

Confronta le tariffe ADSL dei maggiori operatori, scegli l'offerta più conveniente per te e richiedi l'attivazione on line.

Compagnie telefoniche

Le compagnie partner di Facile.it sono gli operatori principali del mercato.

Compagnie telefoniche

Guide all'ADSL

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy