89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Banda larga: ancora un miraggio per 2,4 milioni di italiani

pubblicato da il 15 ottobre 2013
Banda larga: ancora un miraggio per 2,4 milioni di italiani

Da un lato c’è la Commissione Europea che preme per il mercato unico delle telecomunicazioni, accessibile ed efficiente, dall’altro ci sono alcuni stati membri che ancora faticano ad armonizzare tariffe e tecnologie all’interno del proprio territorio. Purtroppo, l’Italia è tra questi paesi e la sua realtà offre una panoramica dettagliata sugli ostacoli presenti lungo la strada verso “Un continente connesso”.

Grazie agli ultimi dati Agcom, aggiornati al 30 giugno 2013, scopriamo infatti che la banda larga continua a crescere in copertura e numero di abbonati, ma lo fa lentamente e grazie al sostegno delle reti mobili, troppo spesso l’unica soluzione per chi vuole accedere all’universo di internet. In Italia, sono ancora 2,370 milioni i cittadini alle prese con il digital divide, ovvero con l’impossibilità totale di navigare sul web o di farlo con velocità di almeno 2Mbps.

Ad aggravare la situazione, come accennato, c’è però la qualità dell’accesso alla banda larga: 8,8% in digital divide da rete fissa, di cui il 3,8% per mancanza assoluta di ADSL (era il 5% a fine 2011). Ciò significa che il 4,8% della popolazione oggi accede a internet solo ed esclusivamente grazie ai sevizi wireless, divenuti indispensabili ma raramente capaci di fornire performance al livello dell’ADSL da rete fissa. A giovarsi della tecnologia senza fili sono soprattutto le zone rurali, in particolare nelle regioni Emilia Romagna (62,6%) e Puglia (71,4%). Guardando proprio alle differenze sul territorio, va segnalato che il minore digital divide “netto” lo si registra in Lombardia e Lazio (regioni all’avanguardia per fibra e 4G), ma anche in Campania, Sardegna, Sicilia e Puglia.

Spulciando i dati dell’Agcom, inoltre, si conferma il trend negativo per la rete fissa, i cui accessi diretti sono ormai in calo da due anni a questa parte. Rispetto al giugno 2012, si sono perse altre 500 mila linee e a pagarne le conseguenze è soprattutto Telecom Italia, scesa al 63,5% del mercato (-2%). Flessioni più leggere per Wind (Infostrada) e Vodafone, rispettivamente a quota 13,6% e 9,5%, ora incalzate da Fastweb al 9,1% (+1,4% su base annua). Situazione simile anche per l’accesso alla banda larga, dove Telecom Italia scende per la prima volta sotto quota 50% (49,9% contro 51,8% di un anno fa). Wind si conferma il secondo operatore anche per i servizi internet su rete fissa, con il 16,4% del mercato, anche se il trend premia Fastweb, ora al 13,6%. Terza posizione per Vodafone con l’11,9%, seguito da Tiscali al 3,7% e da una serie di operatori “minori” che crescono in quota (+1,1%) grazie al WiMax.

Ancor più agguerrita è la concorrenza nell’ambito delle linee mobili, dove si registra una diminuzione delle sim “solo voce” a favore di quelle con traffico dati. L’operatore di riferimento è ancora Telecom Italia, con TIM al 34,2%, seguito da Vodafone con il 31,4% del mercato. Bene anche Wind al 24,1% e 3 Italia al 10,3%, entrambe in crescita rispetto a TIM e Vodafone. Sul mercato degli operatori mobili virtuali (MVNO), pari a circa 5,2 milioni di sim, lo scettro va a Poste Mobile con il 52,4%, davanti a Fastweb con il 15,9% e Coop con il 7,7%.

A proposito di cellulari, giusto concludere tornando all’argomento wireless con la banda larga mobile. Digital divide o no, il settore è fiorente e fa registrare segni positivi su ogni fronte: +20% per le sim che hanno effettuato traffico dati nell’ultimo anno (oltre 32 milioni in totale), +24,6% per le chiavette internet (8,6 milioni), +33% per il traffico dati (156.497 terabyte di dati scambiati nei primi sei mesi del 2013).

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le tariffe ADSL dei maggiori operatori, scegli l'offerta più conveniente per te e richiedi l'attivazione on line.

Compagnie telefoniche

Le compagnie partner di Facile.it sono gli operatori principali del mercato.

Compagnie telefoniche

Argomenti in evidenza

Scopri le risorse di Facile.it su alcuni dei temi più ricercati nel settore internet ADSL.

Guide all'ADSL

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy