89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

ADSL o 4G: cosa scegliere per casa

pubblicato da il 16 ottobre 2015
ADSL o 4G: cosa scegliere per casa

Nell’era dei dispositivi connessi e della banda larga anche per la telefonia mobile, per avere a disposizione internet a casa sempre più spesso gli utenti si trovano di fronte alla scelta tra le tradizionali offerte ADSL e la connettività su rete 3G o 4G. Rispetto a qualche anno fa, infatti, le performance dell’internet mobile hanno raggiunto standard di velocità e stabilità che hanno poco da invidiare alla rete fissa e, anzi, in molti casi sono addirittura migliori.
Per quale tipologia di utente è consigliata l’ADSL? Innanzitutto va detto che le attuali offerte ADSL prevedono tutte, salvo rare eccezioni, un utilizzo senza limiti di tempo e traffico. Sono quindi indicate per gli utenti che trascorrono su internet gran parte della giornata o che, più semplicemente, quando tornano a casa vogliono scaricare contenuti o guardare programmi in streaming senza la preoccupazione di vedersi interrompere il servizio all’improvviso. Di contro, la maggioranza delle offerte ADSL prevede vincoli contrattuali della durata di due anni, di media, oltre alla disponibilità all’allaccio della linea fissa, la stessa del telefono di casa.
Quali sono i vantaggi del 4G o del 3G? Un tempo riservate ai telefonini, le reti di telefonia mobile si sono evolute sino a raggiungere standard elevati anche per la navigazione in internet. Lo sperimentiamo oggi con gli smartphone e i tablet, dai quali è possibile connettersi sempre e ovunque con velocità che non hanno nulla da invidiare alla connettività fissa e, nel caso del 4G, sono spesso più performanti. Le reti mobili, però, hanno dei limiti, in particolare per quel che riguarda la saturazione: un numero elevato di dispositivi connessi nella stessa area può determinare bruschi rallentamenti o l’interruzione della linea. In fatto di costi e traffico a disposizione, solo nell’ultimo periodo gli operatori di telefonia mobile hanno reso più appetibili le offerte anche per l’utenza domestica: il calo dei prezzi e la disponibilità dei Giga, in media non superiore ai 10 GB mensili, ha lasciato spazio ad offerte senza limiti, almeno per la navigazione notturna. E’ il caso di Tre Italia che, in attesa della fusione con Wind, è stata a chiamata a competere contro una concorrenza già schierata sul fronte ADSL e Fibra Ottica. Pennette USB, router Wi-Fi e gli stessi smartphone, oggi capaci di fungere da modem, rappresentano quindi la soluzione ideale per gli utenti che trascorrono gran parte della giornata fuori casa o che non sviluppano una mole levata di traffico dati.
Esiste però una via di fuga al dover scegliere tra ADSL e 4G: tutti gli operatori presenti sia sul mercato della telefonia  fissa che su quella mobile offrono oggi offerte aggregate per ADSL e 4G, molto più convenienti rispetto alla sottoscrizione di contratti separati per le singole componenti.

Vota la news:

Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 22 voti)

Offerte confrontate

Confronta le tariffe ADSL dei maggiori operatori, scegli l'offerta più conveniente per te e richiedi l'attivazione on line.

Compagnie telefoniche

Le compagnie partner di Facile.it sono gli operatori principali del mercato.

Compagnie telefoniche

Argomenti in evidenza

Scopri le risorse di Facile.it su alcuni dei temi più ricercati nel settore internet ADSL.

Guide all'ADSL

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy